Giornata mondiale del turismo e sostenibilità

Ripristinato lo spesometro, nuova scadenza 5 ottobre - Commercity Blog
Ripristinato lo spesometro: nuova scadenza 5 ottobre
26 settembre 2017
Visura camerale, come ottenerla - Commercity Blog
Visura camerale, come ottenerla?
28 settembre 2017
Mostra tutto

Giornata mondiale del turismo e sostenibilità

Giornata mondiale del turismo e sostenibilità - Commercity Blog

Finita ormai la stagione estiva, parliamo di turismo in occasione della giornata ad esso dedicata.

Ricorre oggi, 27 settembre 2017, la 38° Giornata mondiale del turismo, istituita nel 1979 dalle Nazioni Unite. È da sottolineare come il 2017 sia l’anno internazionale che l’ONU ha dedicato al turismo sostenibile come strumento di sviluppo.

Negli ultimi 60 anni il turismo ha avuto un’enorme espansione, rivelandosi un settore economico in continua crescita e diversificazione. Si stima, difatti, che se nel 1950 si spostassero circa 25 milioni di persone, nel 2015 si parla addirittura di 1,2 miliardi.

La Giornata mondiale del turismo di oggi ha come tema principale il turismo sostenibile. Si vuole porre l’attenzione sull’importanza che questo riveste sull’impatto non solo economico, ma anche ambientale e sociale di un paese. La sostenibilità dovrebbe servire a combattere la povertà, creando nuove opportunità commerciali ed ulteriori posti di lavoro. Al tempo stesso è fondamentale per la protezione dell’ambiente ed una migliore qualità di vita.

Giornata mondiale del turismo, alcuni dati italiani

Approfittiamo dell’occasione per fare il punto della situazione sui dati relativi all’Italia. Secondo la Coldiretti la stagione estiva appena conclusa ha fatto registrare ottimi risultati nel settore.

Non solo gli italiani, ma anche gli stranieri hanno scelto come luogo di vacanza la nostra penisola. In particolare, si calcola che il 78% dei turisti nostrani, corrispondente a ben 38 milioni, è infatti rimasto in Italia.

Di questi il 68% (ossia 7 italiani su 10) ha optato per una vacanza al mare; il 17% è andato in una località montana; il 9% ha, invece, scelto un agriturismo in campagna, merito probabilmente della qualità del cibo.

Non a caso, sempre secondo la Coldiretti, l’Italia si è rivelata leader mondiale nel turismo enogastronomico. Rispetto alla stagione passata c’è stato inoltre un aumento del +9% di arrivi di turisti stranieri.

Tornando al tema della sostenibilità, bisogna dire che il nostro Paese ha conquistato anche il primato green a livello europeo. Lo testimoniano le 60 mila aziende agricole biologiche presenti sul territorio nazionale.

 

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi